INTEGRA-Innovazione tecnologica e gestionale per la difesa della fragilità e la continuità di cura dell’anziano

DESCRIZIONE FUNZIONALITÀ

DSP fornisce un supporto informativo ed operativo sugli aspetti inerenti all’Information Technology indispensabile per l’organizzazione del nuovo modello di gestione sanitaria e da anni investe nell’analisi e nello sviluppo di una metodologia di valutazione delle prestazioni e dei costi prodotti dalla gestione sul territorio dei pazienti cronici, il progetto INTEGRA si pone l’obiettivo di creare una piattaforma informatica che permetta l’utilizzo e la condivisione in campo sanitario di dati clinici e di un sistema innovativo di registrazione e trasmissione di segnali.

L’invecchiamento della popolazione e l’efficace gestione delle patologie acute ad elevata mortalità hanno portato ad una crescita esponenziale della domanda di assistenza per soggetti anziani ad elevata complessità per la compresenza di patologie quali scompenso cardiaco, insufficienza renale e diabete.

Tali patologie se non monitorate costantemente comportano periodiche acutizzazioni con conseguente ricorso alle strutture ospedaliere di emergenza. Obiettivo principale del progetto è la creazione di una piattaforma informatica che permetta l’utilizzo in campo sanitario di un sistema innovativo di registrazione e trasmissione di segnali realizzato da un’azienda nazionale leader nel mercato delle microtecnologie. Il prodotto tecnologico di partenza è un dispositivo indossabile per il monitoraggio dei parametri vitali dei pazienti tramite sensori a tre canali per il rilevamento di segnali multipli che vanno dall’ECG alla bioimpedenza alla glicemia etc. Tale dispositivo è disegnato per essere facilmente indossabile e recare il minor disagio ai pazienti sotto monitoraggio ed ha la caratteristica di essere modulabile per registrare i segnali di primaria importanza per il malato in funzione delle sue specifiche caratteristiche. Si parla dunque di un sistema portatile flessibile ed adattabile ad esigenze specifiche per un percorso individualizzato di gestione del malato complesso. I dispositivi realizzati saranno dotati di sistemi di trasmissione ottimizzati per la riduzione dei consumi, sistemi di immagazzinamento dei dati non volatili e capacità elevate di trasferimento rapido dei dati accumulati durante il monitoraggio. Il partenariato è stato costruito aggregando due aziende che operano nel mondo dello sviluppo di modelli di gestione sanitaria (H&S e DSP) ed una Fondazione di Ricerca (Fondazione MultiMedica Onlus), MM. Onlus da qui in poi) operante in stretto rapporto convenzionale con un Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico identificato dalla Regione Lombardia e dal Ministero della Salute come punto di riferimento per lo sviluppo di nuove strategie gestionali per la difesa del malato ad alta complessità quale è il soggetto anziano ad alto rischio di perdita di autonomia. In questo contesto specifico lo sviluppo e la validazione da parte del partenariato di un modello che utilizza tecnologia avanzata di comunicazione e modelli innovativi di informatizzazione del dato biologico e dell’informazione clinica genereranno un prodotto ad alto valore per il miglioramento della qualità di vita del soggetto fragile e per la riduzione dei costi economici e sociali legati alla sua gestione. H&S provvederà alla raccolta delle misure provenienti dai dispositivi al servizio del paziente ed alla creazione del data center e della piattaforma web per la gestione in remoto dei dati. DSP si occuperà dello sviluppo del sistema informatico di raccolta dei dati provenienti dalla piattaforma realizzata da H&S e della loro articolazione all’interno della cartella clinica informatizzata dedicata al paziente. MM Onlus avrà il compito di creare il percorso clinico ideale per il malato complesso secondo le linee guida dettata dalla Regione Lombardia. La piattaforma di gestione realizzata da MM Onlus, sulla base di un accordo già stipulato con una cooperativa che raccoglie cento medici di medicina generale, servirà poi a validare l’efficienza del sistema informatizzato generato dalla sincronia tra i due partners (H&S e DSP).

CHI LO USA

Questa soluzione informatica è in uso presso: Multimedica

PUNTI DI FORZA/FEEDBACK UTENTI

La forza innovativa del progetto sta nel seguire un percorso logico di processo che:

  • raccoglie l’esigenza da chi opera nel mondo della sanità complessa
  • disegna un modello ideale di gestione di quelle informazioni ritenute fondamentali da parte dell’operatore sanitario

chiede alla grande azienda di tecnologie avanzate il prodotto che soddisfi la domanda dell’operatore sanitario inserito nel modello di gestione e poi verificato nella sua efficacia dall’operatore che lo ha richiesto.